20 settembre 2021: la festa del Fondatore

20 settembre 2021: La festa del Fondatore
20 settembre 2021: La festa del Fondatore

Con grande gioia desideriamo condividere le immagini che documentano alcuni momenti tratti dagli eventi che si sono svolti in Italia e nel mondo in occasione della festa del nostro caro Fondatore, il Beato Clemente Marchisio.

Un momento che arriva nel cuore di una pandemia che ha profondamente condizionato le nostre vite e i nostri programmi, lasciando un senso di smarrimento, di paura e di ricerca di punti di riferimento a cui guardare.

Ricordare e invocare l’intercessione del nostro Fondatore significa anche volgere lo sguardo ad un uomo che ancora oggi c’infonde speranza con le sue parole e il messaggio carismatico che ci ha donato.

Ancora una volta la sua voce si alza e s’irradia da Rivalba al mondo, per testimoniare che ciò che importa, anche in un momento difficile come questo, è rivolgersi a Dio, vivendo alla luce di Gesù Sacramentato.

Dio solo può rispondere alle nostre domande, per farci ripartire e per affrontare le fatiche quotidiane.

Il 20 settembre di quest’anno ha proprio questo significato e le foto che pubblichiamo richiamano questa speranza sempre nuova che ci unisce come Congregazione, insieme a tutti gli amici e collaboratori che condividono il nostro carisma.

Dall’Italia fino a raggiungere la Nigeria, il Messico, il Brasile e l’Argentina, per guardare al futuro con rinnovata fiducia.

Questo è l'augurio della Superiora Generale, madre Angelita Guerriero a cui si uniscono tutte le consorelle sparse nel mondo. Il Beato Clemente Marchisio vive più che mai oggi nel cuore di ogni componente della sua famiglia religiosa e cammina per le strade del mondo ogni giorno, senza stancarsi mai.

Port-Harcourt – Nigeria